SCUOLA DI DANZA CLASSICA – MODERNA – CONTEMPORANEO – LATINI AMERICANI – PILATES – BIODANZA A CARPI

 


Danza classica: gli esercizi base

0
Posted 5 ottobre 2014 by Ecole de Ballet in Guida al Balletto

Un passo semplicissimo racchiude tanto esercizio e fatica. Ogni movimento implica uno studio sia fisico che teorico ed impostare una ballerina correttamente fin dai primissimi esercizi, significa essere subito sulla buona strada.

Vediamo dunque quali sono gli esercizi di base e come eseguirli.

Innanzitutto ricorda sempre di scaldare i muscoli e fare esercizi di stretching, tanto per evitare di farti male lavorando a freddo, quanto per migliorare la flessibilitá del tuo corpo, dalla testa ai piedi. Allunga le braccia da lato a lato e piega il busto in avanti fino a raggiungere le punte dei piedi. Poi tendi le punte dei piedi e flettile, esegui torsioni del busto, fai roteare i polsi ed allunga le dita delle mani. Quindi riscaldati con l’aiuto della sbarra, appoggiandovi una gamba alla volta ed inclinandoti col petto verso il ginocchio teso.

Quindi dedicati ad eseguire correttamente le 5 posizioni fondamentali dei piedi: in prima fai combaciare i talloni ed apri le punte, con le braccia leggermente arrotondate all’altezza della vita; in seconda i piedi scivolano lateralmente in modo da lasciare fra i talloni lo spazio di un piede e le braccia si estendono lateralmente. In terza posizione il piede destro scorre sovrapponendosi al sinistro fino a che il tallone destro incroci l’arco plantare del sinistro ed il braccio destro si solleva sopra la testa, con il braccio sinistro esteso a lato. In quarta il piede destro scorre in fuori distanziato dal piede sinistro della lunghezza di un piede. Il braccio destro rimane sulla testa ed il sinistro scende lievemente arrotondato ad altezza vita. In quinta il piede destro scivola dietro al sinistro in modo che le punte delle dita del destro tocchino il tallone del sinistro. Il braccio sinistro si solleva a raggiungere il destro sopra la testa.

Dedicati quindi al lavoro alla sbarra: Tendu, Degagé eGrande Battements sono i 3 esercizi fondamentali.  Puoi aiutarti appoggiandoti alla sbarra con una mano o semplicemente usare una sedia come supporto.  

Nel Tendu il piede scivola in avanti (o lateralmente) dalla prima o terza posizione fino alla seconda o quarta stendendo bene le punte, ma senza sollevarle da terra.  Nel Degagé si prosegue sollevando il piede in punta in aria di pochi centimetri.  Il Grand Battement é una evoluzione ulteriore, in quanto devi elevare la gamba libera fino all’altezza dell’anca (angolo di 90 gradi dalla gamba di sostegno) e mantenerla in posizione.  Puoi eseguire ciascun movimento lateralmente ed indietro.. 

Passa poi ai Plié ovvero piegare le ginocchia, anche in questo caso appoggiandoti o meno alla barra. Il demi plie é un piegamento lieve, inizi coi piedi in prima e pieghi lievemente le ginocchia mantenendole en dehors (in fuori) coi talloni ben saldi sul pavimento, mentre apri le braccia alla seconda posizione. In un plié completo (grand plié) dalla prima piega le ginocchia scendendo piú in basso possibile fino a che i talloni si sollevino dal pavimento ed abbassa le braccia in prima posizione. Il demi plié in seconda segue gli stessi movimenti del demi in prima.

Un plié completo in seconda peró non scende cosí tanto; le cosce devono rimanere parallele al pavimento coi talloni ben piantati a terra.